mercoledì 14 maggio 2014

Che errore tenere fuori Gilardino dal Mondiale

Ventotto gol negli ultimi due anni, 15 al Genoa e 13 al Bologna: 174 gol segnati in campionato. Si aggiungano 15 reti con la nazionale Under 21, quattro con l’Olimpica e 19 con quella maggiore: tra questi ultimi da evidenziare quello decisivo per la qualificazione al Mondiale brasiliano contro la Bulgaria. Questo è il resoconto della carriera di Alberto Gilardino, centravanti del Grifone e della Nazionale. Ma ciò non è bastato per Cesare Prandelli per convocarlo per la massima rassegna internazionale. Il ct gli ha preferito Giuseppe Rossi, a cui facciamo tutti gli auguri, ma la sua stagione costellata di infortuni potrebbe pregiudicarne il rendimento.

Continua qui 

Lino Marmorato: "Complimenti Prandelli per le preconvocazioni svolte senza ragione"

1 commento:

Roberto ha detto...

Uno dei pochi rappresentanti del "codice etico" voluto dal ct...