martedì 28 gennaio 2014

Mudingayi ha detto sì al Genoa: sviluppi nelle prossime ore

Entro domani si saprà se il futuro di Gaby Mudingayi sarà quello di indossare la maglia del Genoa. Secondo Tuttomercatoweb il giocatore ha già scelto il Grifone anche perchè non gode più della fiducia dell'Inter e vorrebbe cambiare club. Il club di Enrico Preziosi, conclude Tmw, "potrebbe rappresentare la soluzione migliore visto che lo sta cercando con insistenza". Dunque si dovrà attendere la risoluzione degli ultimi dettagli per l'acquisizione del centrocampista.

Fonte

domenica 26 gennaio 2014

Il tris di Aquilani non basta Fiorentina-Genoa finisce 3-3

Con una tripletta, il centrocampista viola, prima riprende per due volte i rossoblù - avanti con Gilardino (rigore inesistente) e poi con Antonini - poi opera il sorpasso nella ripresa. Al 77' il gol di De Maio.

Continua qui

Fiorentina-Genoa, spettacolo al Franchi

Promossi&bocciati: De Maio osso duro, Antonini indiavolato, Gilardino è una garanzia

Finalmente una gara “cappa e spada” del Genoa – Una considerazione sull'orario del derby

La sintesi video

 

 

sabato 25 gennaio 2014

23 CONVOCATI, SAMPIRISI VA

Al termine della sessione di rifinitura eseguita a Pegli, i giocatori hanno lasciato l’impianto sportivo per pranzare insieme, prima della partenza a bordo della Freccia Rossoblù direzione Firenze. Questi i nominativi dei 23 giocatori inseriti nella lista dei convocati per il match di domani allo stadio Artemio Franchi (fischio d’inizio ore 20.45). 13 Antonelli, 3 Antonini, 91 Bertolacci, 53 Bizzarri, 8 Burdisso, 79 Cabral, 16 Calaiò, 26 Centurion, 14 Cofie, 29 De Ceglie, 4 De Maio, 32 Donnarumma, 18 Fetfatzidis, 11 Gilardino, 77 Konate, 15 Marchese, 27 Matuzalem, 21 Motta, 1 Perin, 90 Portanova, 9 Stoian, 69 Sturaro, 20 Vrsaljko.

Il Genoa Cfc comunica di aver sottoscritto un accordo per la cessione a titolo temporaneo del difensore Mario Sampirisi allo Sporting Clube Olhanense. Nella squadra portoghese Sampirisi verrà allenato dal tecnico Giuseppe Galderisi. La Società ringrazia Sampirisi per il suo contributo e formula i migliori auguri per il prosieguo dell’attività.

Fonte

giovedì 23 gennaio 2014

Burdisso, accordo tra Genoa e Roma

(ANSA) - ROMA - Nicolas Burdisso saluta la Roma. Come annunciato nei giorni scorsi, il difensore ha deciso di cominciare una nuova avventura lontano dalla Capitale per trovare più spazio e convincere il ct dell'Argentina a portarlo ai Mondiali in Brasile. Ad accoglierlo sarà il Genoa che ha trovato un accordo di massima con la società giallorossa per un trasferimento a titolo definitivo. Burdisso firmerà un contratto fino al 2015 e già da domani dovrebbe mettersi a disposizione di Gasperini.

Fonte

De Ceglie si presenta: "Genoa, sei la mia grande occasione"

 

mercoledì 22 gennaio 2014

Genoa-Fiorentina, testa a testa per Burdisso: per il Grifone oggi c'è Motta

Ultime di mercato sul Genoa: oggi si chiuderà la trattativa Marco Motta con la Juventus, scrive Il Secolo XIX, mentre Gasperini ha due obiettivi anche in casa Roma. Si tratta di Nicolas Burdisso, difensore che vuol partire dalla Roma e che, scrive La Gazzetta dello Sport, è seguito anche da Fiorentina e Fulham.

Continua qui

martedì 21 gennaio 2014

Perin, futuro in Nazionale «Io in Brasile? Chissà»

Genova - Battuta pure la febbre, per diventare ancora più grande. No, il problema di Mattia Perin non era l’influenza, per esserci contro l’Inter, bensì un problema al ginocchio accusato in Under 21 azzurra. Macché, superato. Mentre a 15 anni aveva superato gli scherzi del destino - attacco febbrile suo quando c’era un osservatore del Grifone a studiarlo e poi febbrone dello stesso osservatore quando Mattia era stato chiamato in Liguria per un provino - per approdare al Genoa. Anche domenica il giovane portiere è stato protagonista: «Abbiamo fatto una grande gara».

Continua qui

domenica 19 gennaio 2014

Genoa-Inter 1-0 Gol di testa di Antonelli

20a giornata di serie A: i rossoblù si impongono a Marassi grazie ad una rete dell'esterno sinistro.

Ventesima giornata, prima di ritorno di serie A. Genoa-Inter (RILEGGI LA CRONACA DELLA PARTITA). L'ex interista Gasperini schiera Fetfatztidis a supporto di Gilardino, fuori Konatè. Mazzarri potenzia l'attacco: dentro il Principe Milito, una storia nel Genoa, supportato da Palacio e Alvarez. 

Al Ferraris su un campo condizionato dal maltempo, si impongono i rossoblù grazie al gol di testa dell'esterno sinistro nel finale. Il successo nel confronto diretto mancava da 20 anni. La squadra di Mazzarri in crisi

Continua qui

L'Inter annega a Marassi (le foto)

Promossi&bocciati: Perin santo subito, De Maio leader, Antonelli spicca il volo

ANTONELLI: "E' il gol più importante per me. Non voglio andar via dal Genoa"

Inter, Mazzarri: "Buttiamo via punti importanti, gira tutto storto" 

(S)visti da lontano - La rivincita di Gasperini

Sintesi video

GENOA-INTER Formazioni ufficiali

GENOA (3-4-3): Perin; Antonini, De Maio, Marchese; Vrsaljko, Sturaro, Cofie, Antonelli; Bertolacci, Gilardino, Feftatzidis. Allenatore: Gian Piero Gasperini. In panchina: Bizzarri, Donnarumma, Sampirisi, Stoian, De Ceglie, Cabral, Biondini, Sokoli, Pierre, Centurion, Konate, Calaiò

INTER (3-4-1-2): Handanovic; Campagnaro, Rolando, Juan Jesus; Jonathan, Kuzmanovic, Cambiasso, Nagatomo; Alvarez; Palacio, Milito. Allenatore: Walter Mazzarri. In panchina: Castellazzi, Carrizo, Ranocchia, Zanetti, Kovacic, Andreolli, Samuel, Botta, Mudingayi, Taider, Guarin

ARBITRO: Rizzoli di Bologna. Assistenti: Di Liberatore e Cariolato. Quarto uomo: Manganelli. Arbitri di porta: Valeri e Pinzani.

Fonte

sabato 18 gennaio 2014

Juve, ufficiale il prestito di De Ceglie al Genoa

Il difensore si trasferisce in Liguria fino a fine stagione. Il club bianconero lo ringrazia con una nota sul sito ufficiale.

Continua qui 

Maltempo, Genoa-Inter a rischio: domani la decisione

 

venerdì 17 gennaio 2014

L' a.d rossoblu Zarbano: "Gilardino e Portanova non si muoveranno da Genova"

"Gilardino e Portanova sono due titolari e non si muoveranno da Genova, per noi sono giocatori fondamentali. Domenica affronteremo una sfida delicata e il nostro obiettivo è raggiungere il prima possibile la quota salvezza". Sono queste le parole dell'amministratore delegato rossoblu, Alessandro Zarbano, intervenuto questo pomeriggio al Genoa Museum and Store a margine della presentazione dell'accordo commerciale tra Genoa e MSC Crociere.
Riccardo Cabona

Fonte

Mercato Genoa: Preziosi dice tre volte no all'ex Ballardini



giovedì 16 gennaio 2014

Allarme difesa: Antonini recupera, si ferma Perin

Genova - Under con brivido. Sperando che alla fine si tratti di un problema fisico di poco conto. Mattia Perin è rientrato ieri sera a Genova dopo i tre giorni con la Nazionale allenata da Luigi Di Biagio. Non è sceso in campo nel triangolare disputato ieri con Under 20 e Under 19, hanno giocato prima Bardi e poi Cragno, mentre Perin è rimasto fermo. Colpa di un problema fisico accusato durante gli allenamenti a Coverciano; contatti ci sono stati tra staff medico azzurro e staff medico rossoblù ma Perin è rientrato a Genova troppo tardi per poter essere valutato: tutto rimandato a stamattina, nella speranza che si tratti solo di un piccolo allarme e di nulla di serio. Anche perché alla gara con l’Inter mancano appena quattro giorni.

Continua qui 

Alfredo Pedullà: «De Ceglie e Motta vicinissimi al Genoa»

martedì 14 gennaio 2014

Manfredini al Sassuolo, Genoa su Burdisso

Genova - Thomas Manfredini, difensore del Genoa, è vicinissimo al Sassuolo: al suo posto arriverebbe il romanista Burdisso.

Fonte

domenica 12 gennaio 2014

Roma-Genoa 4-0, gol di Florenzi, Totti, Maicon e Benatia

La magia acrobatica del numero 24 apre il dominio giallorosso contro i rossoblù. In gol anche Totti, Maicon e Benatia. Espulso Matuzalem. Per la squadra di Garcia 44 punti nel girone di andata, ad uno solo dal record 2000-01 di Capello.

Prima la "bicicleta" volante di Florenzi, poi il 231° gol di Totti, infine una ripartenza da manuale del calcio, con tre passaggi e il gol di Maicon. In soli 43 minuti la Roma archivia la pratica-Genoa, sperando per 60 minuti in un regalo da Cagliari che si è andato però pian piano dissolvendo. Di buono per i giallorossi c'è tanto, però, a cominciare dalla voglia di riscatto (dopo il 3-0 di domenica scorsa a Torino) per finire ad uno sviluppo del gioco a tratti quasi perfetto. In mezzo, l'esordio in Serie A di Jedvaj e i 44 punti del giro di boa, ad un soffio dai 45 punti di Capello (dopo 19 giornate) del 2000-01.

Continua qui

Roma-Genoa 4 - 0

Promossi&bocciati - Roma devastante: il Genoa crolla. Matuzalem, che ingenuità

Espulsione Matuzalem: c'è errore tecnico?

 

 

CORRIERE MERCANTILE - Milito e il futuro: ”Ho il Genoa nel cuore”

Il Corriere Mercantile questa mattina riporta le parole di Milito, rilasciate ieri dall’attaccante dell’Inter in un’intervista a Sky. Il futuro dell’argentino, infatti, è ancora incerto in quanto a fine anno scadrà il contratto con i nerazzurri e ancora non c’è stato il rinnovo. Così l’ex bomber rossoblù ha parlato di un suo eventuale ritorno sotto la Lanterna:”Tutti sanno la mia storia con il Genoa, tutti sanno che ho un amore particolare per quella città. Sarò sempre grato a Genova, non so che cosa potrà accadere”.

Continua qui

sabato 11 gennaio 2014

Genoa: niente Portanova, Cabral dal 1'

(ANSA) - GENOVA - Sarà un Genoa orfano del suo capitano Daniele Portanova quello che affronta domani all'Olimpico la Roma in una gara caratterizzata, da una parte e dall'altra, dalle assenze. Portanova, non ancora guarito dall'infortunio muscolare che lo aveva colpito a dicembre, va così ad aggiungersi allo squalificato Gilardino e agli infortunati Kucka, Gamberini e Santana.''Non m'aspetto una Roma dimessa - dice il tecnico Gasperini -ma siamo in condizione''. 

Fonte

martedì 7 gennaio 2014

Genoa, arriva Cabral

Colpo dalla Premier League per il Grifone 

cabral-34901.jpg

Gasperini cercava un centrocampista dopo la partenza del mai amato Lodi, e Preziosi ha impiegato poco ad accontentarlo. Manca infatti solo l'ufficialità per l'acquisto di Adilson Tavares Varela, da tutti conosciuto come Cabral. Il giocatore, svizzero classe '88, arriva dal Sunderland in prestito con diritto di riscatto fissato a 1.5 mln. Ottima operazione del Grifone, che si aggiudica un centrocampista in grado di offrire quantità e qualità in mediana, ma che in Inghilterra fatica a trovare spazio. Ex Basilea, è proprio con la squadra elvetica che ha segnato un gol contro la Roma in Europa League. 

Fonte


L'agente di Cabral conferma: "Già domani a Genova. Gasperini ha approvato l'acquisto"

 

lunedì 6 gennaio 2014

Genoa-Sassuolo 2-0: gol di Gilardino su rigore e Bertolacci nel primo tempo

A Marassi finisce 2-0 per la squadra di Gasperini: apre il centravanti su rigore, chiude l'ex romanista. Nel finale l'ex azzurro manca la doppietta dal dischetto.

Il Genoa batte 2-0 il Sassuolo e si mantiene in una tranquilla posizione di classifica. Gara chiusa già nel primo tempo, con le reti di Gilardino su rigore al 28' (fallo ingenuo di Gazzola su Antonelli) e Bertolacci al 45'. Da segnalare nel finale un rigore fallito dallo stesso Gilardino e ben parato da Pegolo.

Continua qui 

PREZIOSI: "Cercheremo sul mercato due giocatori di qualità"

Promossi&bocciati: sorpresa De Maio, Bertolacci in crescita, Gila non fa il bis

La dolce Befana del Genoa

Genoa - Sassuolo 2-0

La sintesi video

 

GENOA-SASSUOLO (Formazioni ufficiali)

Gasperini ha schierato a sorpresa De Maio: non si è sentito di rischiare Antonini, colpito da un'infiammazione al ginocchio. In attacco schierato Vrsaljko al posto di Fetfatzidis.

GENOA (3-4-3): Perin; De Maio, Manfredini, Marchese; Biondini, Matuzalem, Bertolacci, Antonelli; Vrsaljko, Konate, Gilardino. Allenatore: Gian Piero Gasperini. In panchina: Bizzarri, Donnarumma, Antonini, Sampirisi, Pierre, Cofie, Sturaro, Tozser, Fetfatzidis, Stoian, Centurion, Calaiò.

SASSUOLO (3-4-3): Pegolo; Antei, Bianco, Rossini; Gazzola, Magnanelli, Marrone, Longhi; Berardi, Floro Flores, Missiroli. Allenatore: Eusebio Di Francesco. In panchina: Pomini, Rosati, Pucino, Marzorati, Chibsah, Laribi, Valeri, Kurtic, Farias, Zaza, Schelotto, Ziegler.

Arbitro: Rocchi di Firenze. Assistenti: Galloni e Preti. Quarto uomo: Paganessi. Arbitri di porta: Doveri e Merchiori

Continua qui

domenica 5 gennaio 2014

Genoa-Sassuolo, probabili formazioni: rossoblù in piena emergenza

Genoa Sassuolo probabili formazioni: out Gilardino, Portanova e Bertolacci
Prima dell'anno per un Genoa falcidiato dagli infortuni. Contro il Sassuolo mancheranno Gilardino, Kucka e Gamberini e, salvo buone nuove dell'ultimora, Bertolacci e capitan Portanova. Pronti Calaiò, Konatè e Marchese.Genoa Sassuolo probabili formazioni: out Gilardino, Portanova e Bertolacci


Il 2014 rossoblù inizia nel segno degli infortuni. Nel giorno dell'Epifania il Genoa sfida il Sassuolo in una situazione di piena emergenza. Out Kucka (stagione finita), Gilardino (spalla lussata) e Gamberini. Acciaccato Bertolacci, la speranza è di recuperare in extremis capitan Portanova, ma le probabilità di rivederlo in campo non sono altissime.  

Continua qui
C“



Genoa, Antonelli «felice di restare»

venerdì 3 gennaio 2014

De Ceglie arriva e Perin andrà

Genova - De Ceglie subito, magari già oggi a Genova e in campo lunedì contro il Sassuolo. È l’intenzione con cui il Genoa va all’incontro con la Juventus, dopo i contatti di ieri, anche con l’estero visto che Enrico Preziosi è di ritorno dall’Oman e il duo bianconero Marotta-Paratici dal viaggio in Inghilterra per valutare destinazioni in Premier League per Vucinic e Quagliarella. Obiettivo rossoblù è superare ogni ostacolo e regalare a Gian Piero Gasperini il primo rinforzo, che ben conosce per averlo già allenato nelle giovanili della Juve, elemento valido sia per la fascia sinistra che all’occorrenza per la mediana. Gli ostacoli, allora. C’è il contratto di De Ceglie fino al 2017 a circa 1,3 milioni di euro, evidenziato ieri come complicazione anche dall’agente Carlo Pallavicino. Pare significare che non c’è voglia di autoriduzione, semmai dovrà intervenire la società piemontese con un contributo.
Ma, per fare questo, ancor prima della formula dell’operazione (ci si può accordare per il prestito con diritto di riscatto della metà o dell’intero cartellino), la Juventus chiede “incentivo”. E chiede di avere un’opzione su Mattia Perin. Anche un grande esperto come Dino Zoff vede nel portiere del Grifone l’erede di Gigi Buffon in azzurro.

Continua qui

giovedì 2 gennaio 2014

Genoa, De Ceglie oggi il vertice

Genova - Paolo De Ceglie, batterista, era tra i fondatori dei Camaleonti. E magari il nome del gruppo è profetico anche per l’omonimo nato ad Aosta il 17 settembre 1986:chitarrista, ma soprattutto calciatore. Esterno di fascia sinistra cresciuto nella Juventus, con cui oggi il Genoa siede intorno al tavolo per trovare l’intesa.

Continua qui