venerdì 30 luglio 2010

Veloso è del Genoa: darò il massimo per questa maglia

Miguel Veloso, dopo aver parlato con il presidente Enrico Preziosi, è già Genova e alle 14.30 ha svolto le visite mediche. Dopo un’ora e mezzo, è arrivato l’ok dello staff medico, in attesa delle ulteriori visite che effettuerà domani. «Preziosi ha un grande entusiasmo - spiega il giocatore a Telenord - gli ho detto che ho voglia di cominciare a lavorare e sono pronto a dare il massimo per questa maglia».
Veloso inizierà a lavorare a Pegli lunedì: «Sono felice di essere qui, posso dire ai tifosi che darò il massimo per questa maglia e che non vedo l’ora di cominciare una nuova avventura e di parlare con Gasperini. Adesso è l’ora di lavorare e dalla prossima settimana conoscerò la mia nuova squadra. Non gli ho ancora parlato ma so che è un ottimo allenatore e mi metterò a sua disposizione».

...

Fonte: Il Secolo XIX.it

giovedì 29 luglio 2010

GASPERINI: «Inizio di campionato meno impegnativo dell'anno scorso»

Presenti i vertici della società presso il Palazzo della Borsa di Milano, per il sorteggio del nuovo calendario della Serie A Tim 2010/2011. Alla luce di quanto sentenziato dal computer, ecco il commento a caldo di mister Gian Piero Gasperini sul sorteggio: "Un inizio sulla carta sicuramente meno impegnativo rispetto alla scorsa stagione, quando incontrammo subito il gruppo delle squadre più titolate. Comunque è davvero difficile fare un commento a un campionato come il nostro, che può sempre riservare delle sorprese. Il primo derby alla diciassettesima, pima della sosta natalizia? Già, dovremo aspettare un po'. Penso pure al ritorno perchè arriverà a tre giornate dalla fine, nella fase caldissima e in cui ogni gara può essere decisiva".

Fonte: Pianeta Genoa 1893.net

martedì 27 luglio 2010

GENOA-RAPPR. TIROLO 3-0

(PT 3° Palladino, 39° Moretti, ST 3° Rossi)

Fonte: Pianeta Genoa 1893.net

lunedì 26 luglio 2010

Al via oggi la stagione con il nuovo tecnico Juric

E' partita oggi da Pegli la stagione della Primavera del Genoa, diretta in panchina dal neo allenatore Ivan Juric. I rossoblù, campioni d'Italia in carica, effettueranno cinque giorni di test al "Signorini" prima del ritiro di Mondovì. Il primo appuntamento dei grifoncini sarà la Supercoppa Tim, match in programma l'8 settembre a Milano contro il Milan di Stroppa.

Fonte: Pianeta Genoa 1893.net

sabato 24 luglio 2010

Il super mercato del Genoa



Genoa sempre più grande protagonista del mercato, con 30 milioni già investiti. Dopo gli arrivi di Eduardo, Toni, Ranocchia, Rudolf, Chico e Zuculini, è arrivato il momento di Miguel Veloso. Trattativa difficile, quella per il centrocampista portoghese, che però si è risolta in senso positivo: l’accordo con lo Sporting è stato raggiunto (circa 9 milioni di euro più il cartellino di Zapater) e il presidente Preziosi potrebbe approfittare della visita che farà oggi alla squadra, a Neustift, per annunciare il colpo. Un acquisto col botto, che incorona il Grifone re del mercato.
 
...

Genoa in campo, tripletta di Toni

Partitella amichevole del Genoa contro la rappresentativa della Val Stubai. Risultato finale 11-1.
I rossoblù hanno chiuso il primo tempo sul 6-0 con tripletta di Toni e reti di Rossi, Zigoni e Sculli.
Nella ripresa sono andati a segno ancora Sculli (tre volte), ancora Zigoni, Tachtsidis e per la squadra locale Gluetern.

Fonte

venerdì 23 luglio 2010

Miguel Veloso

Miguel Veloso, nome completo Miguel Luis Pinto Veloso (Lisbona, 11 maggio 1986), è un calciatore portoghese, centrocampista dello Sporting Lisbona.
È figlio di António Veloso, calciatore che totalizzò 40 presenze nella Nazionale portoghese tra 1981 e 1994.

Comincia la carriera giovanile con il Clube Atlético e Cultural, una piccola società di Lisbona nota per il proprio settore giovanile. Nel 2000, quattordicenne, si trasferisce allo Sporting Clube de Portugal; con la squadra giovanile guidata dall'ex giocatore Paulo Bento vincerà il campionato nazionale di categoria nella stagione 2004-2005.
Nel 2005, divenuto "pro", viene girato in prestito all'Olivais e Moscavide, squadra di terza serie portoghese, per fare esperienza. Disputa un buon campionato e nel 2006 viene perciò richiamato allo Sporting da Paulo Bento, divenuto allenatore della squadra maggiore. Nella stagione 2006-2007, nonostante la giovane età, è spesso titolare in difesa, mentre a partire dall'annata seguente va a formare la coppia del centrocampo bianco-verde insieme a João Moutinho.

...

Fonte

Preziosi: «Veloso? Tra poco l’annuncio»

«Veloso? Stiamo lavorando, occorre qualche ora o qualche giorno, dovremmo riuscire a prenderlo». Lo ha confermato il presidente del Genoa Enrico Preziosi intervenuto a Sky Sport 24 parlando delle ultime operazioni di mercato dei rossoblù.

...


Fonte

giovedì 22 luglio 2010

Genoa: Zuculini, affare fatto


Per la società di Preziosi, il primo rinforzo a centrocampo arriva dall’Argentina, ha passaporto italiano e ha già fatto esperienza in Europa: si chiama Franco Zuculini, compirà 20 anni a settembre

Fonte

Zuculini è a Genova. Acquafresca: no alla Lazio

L’argentino conosciuto per la “cabezona” non ha nemmeno 20 anni e gioca in Germania. E Acquafresca potrebbe tornare ad allenarsi con i suoi compagni in Austria

Fonte

mercoledì 21 luglio 2010

Giovinco, l’idea atomica

Il trequartista della Juventus piace a Gasperini. Ma è all’asta con il Parma (che è favorito) e il Bari. Per Bocchetti, respinte le “avances” dello Zenit

...


Fonte

lunedì 19 luglio 2010

Preziosi: Acquafresca alla Lazio

Il giocatore andrebbe alla società romana in prestito con diritto di riscatto. Ma il Cagliari spera ancora. Troest all’Atalanta

Fonte

giovedì 15 luglio 2010

ESCLUSIVA PIANETAGENOA - GRAZIANO BATTISTINI: «Mentalmente Chico ha già sposato il progetto del Genoa»

Ore frenetiche in casa Genoa per sistemare il ruolo dell'esterno destra di difesa. Con la partenza di Sokratis direzione Milan ormai scontata, la dirigenza rossoblù è intenzionata a chiudere per lo spagnolo dell'Almeria Chico, da tempo sui taccuini del Grifone.
Il procuratore del giocatore, Graziano Battistini, in esclusiva per Pianetagenoa1893.net ha dichiarato: «Mentalmente il ragazzo ha già sposato il progetto del Genoa ma in queste ore sono in attesa di conferme da parte della società ligure. Non sarebbe più necessario mettersi attorno ad un tavolo per trattare considerando che il Genoa è già a conoscenza di tutto, cifre e condizioni. Secondo la stampa, oggi dovrebbe essere il giorno dell'offerta ufficiale: aspettiamo che il telefono squilli. Un'azione di disturbo del Siviglia? Non mi occupo del mercato spagnolo ma, a quanto mi risulta, il Genoa ha tenuto il giocatore in standby e, appena lo volesse, sarebbe nelle condizioni per chiudere positivamente l'affare».

...

Fonte

Rudolf e Ranocchia a Pegli

Nuova stagione al via per la squadra rossoblù. Ieri a Pegli si sono ritrovati, per una prima sgambata e qualche test fisico, i vari Marco Rossi, Houssine Kharja, Ivan Fatic, Dario Dainelli, Andrea Ranocchia e Gergely Rudolf. A guidare la seduta Gian Piero Gasperini. Presente anche il dg Fabrizio Preziosi

Fonte

martedì 13 luglio 2010

Supercoppa Primavera: Genoa - Milan l'8 settembre

In attesa dell’ufficialità che verrà impartita solo tramite una specifica comunicazione della Lega Calcio, filtrano indiscrezioni sulla data della Supercoppa Primavera tra il Genoa, vincitore dello scudetto e il Milan, attuale detentore della Coppa Italia. Si avanza infatti l’ipotesi della sera dell'8 settembre allo Stadio Luigi Ferraris, davanti a una cornice di pubblico adeguata all’avvenimento. Il giorno prima, come noto, il Grifone soffierà sull’ennesima torta di compleanno, dalla sua fondazione avvenuta nel 1893. Per i rossoblù l’occasione di celebrare la ricorrenza, ma soprattutto di difendere il titolo di campione in carica della Supercoppa, vinta la scorsa stagione al 'Renzo Barbera' di Palermo contro i rosanero. Un'opportunità ghiotta anche per rimpinguare la bacheca dei trofei custoditi nel Museo della Storia del Genoa.

Fonte: Pianeta Genoa 1893. net

lunedì 12 luglio 2010

Nuovo assalto per Veloso

Assalto al centrocampista, si apre la settimana decisiva. Enrico Preziosi ha promesso di consegnare a Gasperini una rosa pronta al 99% e così sta pianificando le mosse per piazzare il colpo nel settore in cui la squadra si trova maggiormente in difficoltà. I nomi sul taccuino sono di primo piano: Miguel Veloso, Ruben Amorim e Kevin Prince Boateng. «Cerchiamo un giocatore in grado di farci fare il salto di qualità in mezzo al campo», ha spiegato Preziosi. Per questo motivo il Genoa non si arrende davanti alle difficoltà delle tre trattative. L’obiettivo numero uno resta Miguel Veloso, 24 anni, pezzo pregiato dello Sporting Lisbona, per il quale è già stata rifiutata un’offerta rossoblù da 7,5 milioni più l’intero cartellino di Zapater (totale 14 milioni). Il club della capitale spara alto, ne vuole almeno 18 e, a complicare la situazione, ci sarebbe anche l’interessamento del Real Madrid. Veloso è, però, la terza scelta dopo Gerrard e Khedira, per cui il Grifone ha ancora margine di manovra. «Veloso ci piace molto, ci proveremo ancora», ha sottolineato il dg Fabrizio Preziosi, già protagonista, insieme all’amministratore delegato Alessandro Zarbano, del blitz portoghese che ha portato all’acquisto di Eduardo.

...


Fonte

sabato 10 luglio 2010

Preso Destro, in gioco Veloso, Amorim e Boateng

L’hanno definito il nuovo Ibrahimovic. Mattia Destro, 19 anni da Ascoli, esterno d’attacco dell’Inter, arriva al Genoa in prestito, con diritto di riscatto della comproprietà. Bel colpo. Mentre Riccardo Meggiorini (25), dopo una stagione al Bari, passa in comproprietà al Bologna e porta nelle casse rossoblù un bel po’ di liquidi. Con lui, andrà in Emilia anche il difensore Esposito. Ieri ufficializzato anche l’ingaggio, da tempo certo, di Gergely Rudolf, ungherese, 52 presenze e 25 gol nel Debrecen. Avanti, sul filone portoghese. Dopo Eduardo, caccia a Miguel Veloso dello Sporting Lisbona e a Ruben Amorim del Benfica. Entrambi centrocampisti, quasi coetanei: 24 anni il primo, 25 il secondo. La pista più difficile è proprio quella che porta al giocatore del Benfica: centrale, polivalente, può giocare sia a centrocampo che come difensore, clausola rescissioria fissata a quota 20 milioni.

...

Fonte

venerdì 9 luglio 2010

CALCIOMERCATO/ Genoa, Preziosi scatenato: Amorim e Veloso nel mirino!

CALCIOMERCATO GENOA - Fabrizio Preziosi su mandato del papà Enrico sta lavorando per portare a casa un altro paio di colpi di calciomercato di qualità. Dopo aver chiuso ieri per il portiere Eduardo (quadriennale da 800 mila e 6 milioni di euro allo Sporting Braga) si prova l'assalto a due giocatori che militano nel campionato portoghese: Manuel Veloso dello Sporting Lisbona e Ruben Amorin centrocampista del Benfica. Per il primo c'è già un appuntamento in agenda con i dirigenti del club lusitano.

...

Fonte

mercoledì 7 luglio 2010

DATASPORT - Destro in prestito al Genoa

Mattia Destro, talento 19enne dell'Inter, va in prestito al Genoa. Il promettente attaccante italiano, che benissimo ha fatto con la Primavera nerazzurra, godeva di molti estimatori sia in serie A che in B (recentemente lo hanno seguito anche Lazio e Lecce). A sorpresa si è inserito il Genoa e in poche ore è riuscito a chiudere l'affare. Il giovane Destro, che ha rinnovato il suo contratto con Massimo Moratti per 5 anni, la prossima stagione vestirà così la maglia rossoblù.

Fonte

Grifo do Portugal: Eduardo e Veloso

È tornato. Il primo giorno della nuova stagione genoana di Gian Piero Gasperini è stato ieri. Gasperini a Pegli e, in parallelo, missione rossoblù in Portogallo. Per chiudere l’operazione Eduardo ma non soltanto: il nome nuovo è Miguel Veloso, 24 anni, centrocampista di quantità e piedi niente male dello Sporting Lisbona e della Nazionale. Per Gasperini abbronzatura consolidata dal sole di Corsica e Elba, una lunga chiacchierata con il team manager Francesco Salucci e diverse telefonate. Contrappunto di questi ultimi giorni. Per monitorare le evoluzioni del mercato rossoblù. Il caso portiere, a questo punto, è l’operazione a priorità assoluta per lo staff tecnico rossoblù.

...


Fonte

lunedì 5 luglio 2010

Genoa, tutto fatto per Eduardo



La concorrenza di un Bayern comunque ancora alla ricerca di un estremo difensore affidabile in grado di prendere il posto di Hans-Jorg Butt non aveva spaventato più di tanto il Grifone ed ora non pare nemmeno più un problema, Eduardo ormai è del Genoa.

Il portiere del Portogallo ai Mondiali sudafricani, un solo gol subito in quattro partite, purtroppo decisivo per l'eliminazione della nazionale di Queiroz da parte della Spagna negli ottavi di finale, domenica è arrivato a Milano si è subito trasferito nel capoluogo ligure per firmare un contratto quadriennale.

...

Fonte

domenica 4 luglio 2010

Ecco le nuove maglie del Genoa «Blu navy e rosso sangue di piccione»

Innovazione e rispetto della tradizione. Con un’attenzione particolare alla scaramanzia. Queste le caratteristiche delle nuove maglie del Grifone, presentate da Luca Bizzarri nelle vesti di testimonial. Non ci sono sostanziali novità per quanto riguarda le due divise classiche, quella rossoblù (blu navy e rosso “sangue di piccione”) per le gare in casa e quella bianca con fascia rossoblù per quelle in trasferta. Le novità riguardano l’assenza della terza maglia, che nelle ultime due stagioni ha avuto ben poca fortuna. Quella stile Argentina della passata stagione fa bella mostra di sé in una teca del Museo. Non è stata sostituita: stavolta la società, in collaborazione con l’Asics, ha deciso di proporre una “camiseta” solo per le amichevoli: pantaloncini rossi e maglia blu scuro, con numero color oro e bordini rossi.

Fonte

“Palla”, un tris da record: «Ripartiamo, non vedo l’ora»


Dopo una stagione con poche luci e tante ombre, “don Raffaè” prepara il riscatto. Con la certezza di vestire per la terza stagione la maglia rossoblù.

Fonte

CORRIERE DELLO SPORT - Enrico Preziosi: «Datemi Balotelli poi ci penso io»

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi parla a tutto campo sul calciomercato in un'intervista al Corriere dello Sport. «Non esistono giocatori discoli, basta fare in modo che si comportino bene» ha detto riguardo a Balotelli. Su Marchetti ha dichiarato: «Credo abbia costi proibitivi». Su Acquafresca: «Tratto solo con chi presenta un'offerta importante».

Fonte

sabato 3 luglio 2010

Itasportpress: lo Stoccarda punta su Mesto

Giandomenico Mesto, esterno destro del Genoa, secondo alcuni rumours di mercato riportati da itasportpress.it, piacerebbe allo Stoccarda. I tedeschi avrebbero pronti 4 milioni di euro per strappare il giocatore ai rossoblù con cui ha un contratto in scadenza nel 2012.


Fonte

Vecchia guardia, contratti nuovi. Rossi fino al 2013, si attende l’annuncio

Nel segno della vecchia guardia. Il Genoa edizione 2010/2011 riparte dai primi acquisti, su tutti quello di Toni, ma anche dalle certezze rappresentate da quei giocatori, come Marco Rossi, Beppe Sculli, Alessio Scarpi e Omar Milanetto. Gente che c’era ai tempi della C e della B, gente che può dare ancora parecchio al Grifone. Senza dimenticare Criscito, tornato a essere tutto rossoblù. Non ci sarà più, invece, Juric, che ha recentemente annunciato il suo ritiro. Se il croato ha deciso di lasciare il calcio giocato per tentare la carriera da allenatore, Milanetto (35 anni a novembre) e Scarpi (37) sono legati ancora per un anno al Genoa: del loro futuro si deciderà nel corso della stagione.

...

Fonte

venerdì 2 luglio 2010

Extracomunitari dimezzati, sta peggio il Genoa

Dopo la decisione del Consiglio federale, che ha tagliato la quota dei calciatori extracomunitari tesserabili in serie A, anche Genoa e Sampdoria dovranno rivedere i loro piani: Gianluca Di Marzio, l’esperto di mercato di Sky Sport, ai microfoni di Radio19, analizza così il tema caldo di giornata: «Il Genoa deve fare una scelta su Felipe: con il suo arrivo si chiuderebbero altre piste».

Fonte

giovedì 1 luglio 2010

Genoa, in porta Marchetti

Dopo il “no” di Sorrentino, ecco la svolta, il Genoa è ormai a un passo da Federico Marchetti, il portiere che ai Mondiali del Sudafrica ha sostituito l’infortunato Gigi Buffon. La conferma dal presidente del Cagliari Cellino: lo stiamo dando a una squadra italiana ma è un parto difficile
Il blitz ieri, nella notte, quando il Ds del Genoa, Stefano Capozucca, è volato a Cagliari per chiudere l’operazione. Per Marchetti, oltre a un conguaglio economico, anche la metà del cartellino di Acquafresca

...

Fonte